segui Scoppito.info su:
  

IMU: entro il 17 Giugno si paga l’acconto. Ecco chi è esente

IMUIl Decreto Legge n. 54 del 21 maggio 2013, in corso di conversione, ha stabilito la sospensione del versamento in acconto dell’IMU per le abitazioni delle Cooperative, le case popolari assegnate dagli IACP e per gli immobili adibiti ad abitazione principale accatastati nel gruppo A, esclusi quelli delle categorie A1 (immobili signorili), A8 (ville), A9 (castelli e palazzi) e A10 (gli uffici) anche nel caso siano registrati come abitazione principale.
Si rammenta che i titolari di diritti sugli altri fabbricati e sui terreni edificabili devono versare la prima rata dell’IMU entro il 17 giugno 2013, tramite F/24 e con i seguenti codici tributo di spettanza comunale:

3912 : Prima abitazione e relative pertinenze ( Solo per le categorie A/01, A08, A09 )
3916 : Terreni edificabili
3918 : Altri fabbricati

Per il Comune di Scoppito le aliquote di riferimento per il versamento di acconto sono il 4 e il 9, 6 x mille, rispettivamente per le prime abitazioni e per gli altri fabbricati e terreni edificabili;
I titolari di fabbricati classificati nella categoria catastale D devono inserire il codice 3925, essendo il tributo, almeno in fase di acconto, di esclusiva competenza statale ;

I fabbricati tuttora inagibili a seguito del sisma del 06-04-2009 (inagibilità di tipo B, C , D, e ed F) sono totalmente esenti dall’imposta fino al ripristino dell’agibilità.