segui Scoppito.info su:
  

La raccolta differenziata a Scoppito

raccolta_porta_a_portaA partire dal 1 marzo 2013, è stato avviato su tutto il territorio comunale, un nuovo servizio di raccolta rifiuti, il sistema cosiddetto “porta a porta”: un passo avanti per una scelta di civiltà ed un futuro migliore.

Una corretta gestione dei rifiuti permetterà di contribuire a salvaguardare le risorse ambientali fondamentali per la nostra vita e per la vita delle generazioni future, di avvicinarsi alle percentuali di raccolta differenziata imposte da leggi e di abbattere notevolmente i costi relativi allo smaltimento dei rifiuti. A tale proposito il sindaco Giusti ha dichiarato: «Se il Comune di Scoppito riuscisse a raggiungere una percentuale di differenziata del 55% (attualmente è al 19%) si potrebbero risparmiare circa 170mila euro. L’obiettivo del 55 è quello che ci siamo prefissi come amministrazione».

Cambiare abitudini potrebbe sembrare complicato, ma una buona raccolta differenziata non può prescindere dalla partecipazione attiva di ciascuno cittadino, che attraverso il proprio impegno quotidiano può contribuire in maniera fondamentale a recuperare materie prime riutilizzabili.

I rifiuti vengono suddivisi nelle seguenti categorie: Carta e Cartone | Vetro e Alluminio | Plastica | Organico | Indifferenziato.


CARTA E CARTONE

COSA METTERE nella busta grigia della carta? Giornali, Riviste, Vecchi quaderni, Cartone, Sacchetti di carta.

COSA NON METTERE nella busta grigia della carta? Carta oleata, Cartone pizza sporco, Bicchieri e piatti di carta, Carta con residui, Cartone per bevande, TETRAPACK.

CONSIGLI: Scatole e scatoloni vanno rotti e piegati per ridurne l’ingombro; Non conferire imballaggi realizzati in più materiali (es. carta e plastica); Preferire le confezioni in materiale riciclato o riciclabile: si riconoscono dal simbolo CA.


VETRO E ALLUMINIO

COSA METTERE nella busta azzurra del vetro e dell’alluminio? Bottiglie di vetro, Barattoli in vetro, Contenitori in alluminio, Scatolette stagnate, Scatoletta tonno, pelati, Lattine per bevande.

COSA NON METTERE nella busta azzurra del vetro e dell’alluminio? Vetri per finestre, Specchi, Ceramiche, Lampadine.

CONSIGLI: Prima di buttare i contenitori di vetro e alluminio è bene pensare ad un loro possibile riutilizzo ed accertarsi che siano completamente svuotati.


PLASTICA

COSA METTERE nella busta gialla della plastica? Contenitori per liquidi bevande e saponi, vasetti yogurt, buste di nylon, polistirolo, cellophane, piatti e bicchieri di plastica, tutti i contenitori con le sigle PE, PET, PVC, PS e PP.

COSA NON METTERE nella busta gialla della plastica? Posate in plastica, videocassette, dischi per PC, audiocassette, penne tipo bic, rasoi monouso, tubetti dentifricio, giocattoli, elettrodomestici in plastica, oggetti di plastica rigida, gomma, spugne.

CONSIGLI: Per occupare il minor volume possibile è necessario compattare le bottiglie e i flaconi. Scegliere di acquistare le ricariche per detersivi, deodoranti, ecc. Preferire le confezioni realizzate in materiale riciclato e riciclabile con simboli PE, PVC, PET, PS e PP.


ORGANICO

È lo scarto di provenienza alimentare e vegetale ad alta umidità e costituisce il 35% circa della composizione totale dei rifiuti.

COSA È GIUSTO METTERE NEL MASTELLO DELL’ORGANICO O NELLA COMPOSTIERA?

SI

Resti di:
– Frutta e verdura,
– Carne e pesce in pezzi,
– Guscio di uovo,
– Alimenti deterorati,
– Tovaglioli usati,
– Fondi di caffè o thè,
– Erba o fiori.

NO

Resti di:
– Vetro,
– Metalli,
– Legno verniciato,
– Tessuti colorati,
– Carta patinata,
– Tetrabrick,
– Alluminio,
– Ceramica.


INDIFFERENZIATO

– CD/DVD, biro, pennarelli,
– mozziconi di sigarette,
– spugne sintetiche ed oggetti in gomma,
– assorbenti igienici,
– posate in plastica,
– rifiuti composti da più materiali (es. spazzole e spazzolini da denti, lamette da barba…),
– imballaggi e rifiuti sporchi di residui alimentari,
– in genere tutto quello che non può andare nei contenitori della raccolta differenziata

Per le utenze che necessitano di conferire quotidianamente PANNOLINI E PANNOLONI contattare il n. 0862 717031 per l’utilizzo di apposite aree attrezzate.


Per sapere cosa gettare e cosa non gettare in ciascun contenitore, potete anche scaricare la BROCHURE con tutte le informazioni (attenzione, è un file PDF di 4,5 mb). Per sapere in quali giorni vengono ritirate le diverse categorie di rifiuti potete scaricare l’ECO-CALENDARIO (file PDF di 1,5 mb).

PER LE UTENZE COMMERCIALI

Per illustrare il nuovo sistema di raccolta porta a porta dedicato alle utenze commerciali, è stato organizzato un eco sportello dedicato alle attività commerciali nei giorni e negli orari indicati:dalle 9.00 a 12.00 di tutti i martedì.

INFORMAZIONI

PER INFO SU SERVIZIO, CONDOMINI, UTENZE COMMERCIALI tel. 0862 717031
PER INFO SULLE MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI RIFIUTI:
Il progetto di raccolta differenziata porta a porta, avviato presso il Comune di Scoppito, l’Amministrazione comunale ha affidato la campagna di comunicazione e sensibilizzazione a IL BOSSO Soc. coop, che dall’anno 2006 con delibera della Giunta Regionale (DGR n° 906) ha ricevuto il riconoscimento di C.E.A. Centro di Educazione Ambientale di Interesse Regionale ai sensi della LR 122/99.