segui Scoppito.info su:
  

Scoppito, presentato in Consiglio regolamento su compostaggio ed esenzioni IMU

compostaggiodi Andrea De Nuntiis – A Dicembre 2013 in occasione del Consiglio Comunale sul “bilancio di previsione 2013” del giorno 12 i Consiglieri Comunali Dante e Andrea De Nuntiis del gruppo Nuovo Rinascimento visto che nei Regolamenti Comunali delle tasse IMU e TARES di Scoppito a differenza di tutti i Comuni d’Italia anche più piccoli del nostro non vi erano benefici per i cittadini, hanno presentato degli emendamenti importantissimi per il bene della cittadinanza riguardanti alcune esenzioni IMU:

1- ai cittadini Italiani residenti all’estero titolari di immobili purchè non locati

2- a persone anziane residenti presso Istituti di Cura o Sanitari titolari di immobili purchè non locati

3- a tutte le realtà locali titolari di immobili, Comitati Feste -Soc. di Calcio-Associazioni Culturali e Musicali-Centro Previsione Tumori-Onlus

4- abitazioni concesse ad uso gratuito ai familiari purchè vi abbiano stabilito sia la dimora sia la residenza

di questi emendamenti è stato approvato solo il quarto perchè portato anche dalla maggioranza anche se i Consiglieri del gruppo Nuovo Rinascimento lo avevano già presentato un anno fa.

compostaggio_andrea_de_nuntiisPer la TARSU ora TARES è stato illustrato dal Consigliere Andrea De Nuntiis il “Regolamento Comunale per il Compostaggio Domestico” che se approvato avrebbe rappresentato per i cittadini aderenti uno sconto del 20-30% sulla tassa dovuta perchè in questo caso il rifiuto organico (due volte a settimana) non veniva raccolto dagli operatori ecologici di conseguenza si ottiene un notevole risparmio per le casse comunali e quindi è giustificato ampiamente lo sconto, e ci sono già tanti cittadini a Scoppito che autonomamente svolgono il compostaggio domestico. Prosegue Andrea dicendo che lui effettua già da un anno il compostaggio presso la propria abitazione, si è dotato di compostiera (come da foto) ottenendo ottimo umus per il giardino e l’orto. Al Regolamento presentato sono stati allegati anche i moduli per l’adesione-rinuncia-e controllo dell’incaricato comunale. Naturalmente nella fase della votazione i Consiglieri proponenti Dante e Andrea De Nuntiis hanno votato in modo favorevole mentre la maggioranza ha votato in modo contrario, così gli emendamenti non sono passati ma il Sindaco si è impegnato ad approvarli in uno dei prossimi Consigli. Speriamo bene…

Andrea De Nuntiis