segui Scoppito.info su:
  

Scoppito: approvato il bilancio preventivo, Tasi ridotta sulle prime case

MARCO GIUSTIConferma delle tariffe, baratto amministrativo e riduzioni TARI per chi effettua il compostaggio domestico.

SCOPPITO – Il consiglio comunale ha approvato il bilancio preventivo 2015. Il provvedimento ha confermato le tariffe Tari ed Imu e ridotto la Tasi sulle prime case e sulle aree fabricabili. E’ stato inoltre previsto l’avvio in via sperimentale del compostaggio domestico sulle frazioni di Sella e Vigliano con riduzioni della Tari del 25% per i cittadini che aderiranno al progetto.

Il bilancio prevede inoltre circa 2 milioni di euro di interventi sulla ricostruzione pubblica per i lavori di riparazione del municipio della sede delle società partecipate e degli alloggi erp. Pervista inoltre la ricostruzione di un’ala del cimitero comunale di Scoppito.

MARCO GIUSTIGrande soddisfazione da parte del Sindaco Marco Giusti per aver iniziato un percorso di riduzione delle imposte e aver evitato l’introduzione dell’addizionale Irpef comunale. In un momento di grande difficoltà finanziaria per i comuni è stato importante aver dato segnali di una inversione di tendenza nei confronti dei cittadini eccessivamente tartassati da un fisco che trasforma purtroppo i sindaci in esattori per conto dello stato. Abbiamo inoltre introdotto la misura del baratto amministrativo che consentirà ai cittadini in difficoltà di pagare le tasse con giornate di lavoro a favore della comunità- Il Consiglio ha approvato all’unanimità il  Regolamento per la istallazione di un sistema di videosorveglianza sulle strade di accesso al Comune.