segui Scoppito.info su:
  

Ipotesi nuove uscite A24 per favorire la zona Ovest

A24_nuovi_caselliIl sindaco dell’Aquila Massimo Cialente ha ipotizzato la realizzazione di due nuovi caselli autostradali a L’Aquila. Il primo verrebbe ubicato all’altezza di Santa Croce di Lucoli, con lo scopo di servire la zona Ovest della città, quindi Scoppito, Sassa, Preturo, Pizzoli e le località limitrofe.

Il secondo dovrebbe essere realizzato dopo la galleria di Genzano (andando da Roma a L’Aquila), quindi nei pressi del centro commerciale L’Aquilone.

Il sito News-Town.it riporta le dichiarazioni di Cialente: «Uscendo dal nuovo casello di Genzano le automobili, i bus e anche i tir potrebbero arrivare in centro storico senza passare per la statale 17 ma percorrendo direttamente la Mausonia. In quest’ottica diverrebbe strategico il nuovo ponte previsto dal Masterplan, che garantirebbe un accesso diretto al centro. L’altro casello, quello di Lucoli, servirà tutta l’alta valle dell’Aterno e consentirà agli abitanti di Scoppito, Sassa, Preturo, Pizzoli e degli altri paesei e frazioni di quella zona di prendere l’autostrada più agevolmente e con tempi ridotti. Il casello di Tornimparte, infatti, è poco funzionale ed è troppo lontano».

Secondo Cialente i due nuovi caselli – “entrambi automatici” – costeranno sui 10/15 milioni di euro l’uno. Soldi che, sempre a detta del primo cittadino, non sarà difficile trovare: «Sono opere della cui realizzazione si parla da tempo, i i fondi ci sono già, sia quelli che dovrebbe mettere il Comune per lo svincolo di Genzano sia quelli per il nuovo casello di Lucoli, che sarà finanziato invece dalla Regione».

A24_nuovi_caselli